BIOLOGIA MOLECOLARE

dal 1 novembre 2018 Corso di Laurea Magistrale in Scienze Biomolecolari, Genomiche e Cellulari

Obiettivi formativi

Obiettivo del corso di laurea magistrale è la formazione di una figura di Biologo con una preparazione di base eccellente ed operativa nelle aree più avanzate della biologia molecolare e cellulare quali, genetica, genomica, biochimica e bioinformatica. Il corso di Laurea si propone di fornire gli strumenti teorici e metodologici che consentiranno al Dottore Magistrale di affrontare con competenza la ricerca di base in tali ambiti e di partecipare a progetti di ricerca applicata in settori notevolmente differenziati che vanno dalla ricerca in campo biomedico a quella industriale. In particolare, il Dottore Magistrale sarà familiare con strumentazioni, tecnologie e metodologie correntemente impiegate nella ricerca sul rapporto tra struttura e funzione delle macromolecole biologiche, le loro interazioni, la analisi molecolare di geni e genomi e, in generale, su processi a livello cellulare grazie anche all'uso di sistemi modello; acquisterà inoltre competenze nell'uso di strumenti statistici e bio-informatici.

Per acquisire le competenze descritte il corso di laurea prevede lezioni frontali ed esercitazioni inserite nei corsi. La struttura didattica è organizzata, per ciascun anno di corso, in due cicli coordinati di durata inferiore all'anno. Ciascun ciclo, indicato convenzionalmente come semestre, ha la durata minima di 12 settimane effettive dedicate allo svolgimento delle attività formative. Nel secondo anno del corso di laurea è previsto un notevole impegno dello studente per attività formative che prevedono la applicazione delle conoscenze acquisite attraverso la pratica di laboratorio mediante attività di stages e tirocinio volte alla preparazione della tesi di laurea e che potranno essere svolte anche in altre università italiane ed estere, in laboratori di ricerca pubblici o aziende.

Le conoscenze acquisite attraverso i corsi di insegnamento, che rappresentano il bagaglio culturale irrinunciabile per una approfondita comprensione della moderna biologia molecolare, e la esperienza maturata durante la preparazione della tesi di laurea sperimentale, fondamentale per acquisire la capacita di lavorare con autonomia e responsabilità, consentiranno al Dottore Magistrale di inserirsi prontamente in ambienti di lavoro qualificati, in Italia e all'estero anche a livello di coordinamento di progetti, di innovazione e di sviluppo scientifico-tecnologico.